piatto tortelliniUno dei piatti tradizionali della nostra cucina è sicuramente rappresentato dai famosissimi tortellini alla bolognese, di cui proponiamo qui di seguito la ricetta originale; certamente non mancano nel menu del rinomato stand gastronomico della Fiera della Cipolla, ma con alcune piccole varianti, gelosamente custodite dalle "arzdaure" mezzolaresi e che invitiamo tutti ad assaggiare!





 

P
er la SFOGLIA (per 10 persone):

  • 1 kg di FARINA di grano tenero tipo "00"
  • 10 UOVA

Per il RIPIENO:

  • 800 g. di LOMBO di MAIALE
  • 300 g. di MORTADELLA
  • 300 g. di PROSCIUTTO CRUDO (gambuccio)

    Il tutto passato nel tritacarne 2 volte

  • 1 UOVO
  • 2 cucchiai di PARMIGIANO
  • NOCE MOSCATA grattuggiata & SALE Q.B.



PROCEDIMENTO per il RIPIENO:

Amalgamare tutti gli ingredienti in una terrina fino ad ottenere un composto consistente ed (il più possibile) omogeneo.

PROCEDIMENTO per la SFOGLIA:

  • Mettere la farina su di un tagliere;
  • Rompere le uova al centro della farina;
  • Lavorare l'impasto fino a raccogliere tutta la farina presente sul tagliere;

Stendere la sfoglia con un matterello fino raggiungere uno spessore di 1-2 millimetri.


PROCEDIMENTO per la REALIZZAZIONE del TORTELLINO:

  • Ritagliare la sfoglia in quadrati di 3 cm di lato;
  • Porre al centro di ogni quadratino una piccola porzione di ripieno;
  • "Piegare" il quadratino sulla diagonale (si otterrà una specie di triangolo rettangolo) ;
  • Unire le due estremità minori.
  • COTTURA: in brodo di carne bollente.

    Ultima raccomandazione: il condimento. Secondo i "cultori", cittadini e non, il tortellino deve essere necessariamente servito e gustato in brodo.

Su questo sito utilizziamo cookies tecnici e di terze parti. Continuando nella navigazione acconsenti all'uso dei cookie.